Storie

Parma Fiere e Congressi

  • Quartiere fieristico di Parma

Strutture ricettive, centri congressi, centri benessere, aziende di trasporto, associazioni di guide turistiche, ristoranti, location storiche per cene di gala sono le risorse messe a sistema da Parma Incoming. Destination Management Company e Tour Operator cura l'organizzazione di congressi, convegni, incentive da 25 a 5000 persone e garantisce una collaborazione a tutto tondo per chi desidera organizzare il proprio evento sul territorio di Parma e provincia.

 

Palacassa - Distretto Fieristico

9.000 posti

Con 18.000 mq di superficie perfettamente modulabile e capace di ospitare sino a 9.000 posti a sedere - 5.000 nella sola sala plenaria – 12.000 in piedi, 7 sale conferenze modulabili (da 140 a 900 posti), attrezzature tecniche di altissima qualità, sistemi audio e video per assicurare a tutti un'esperienza di “prima fila”, il Palacassa si candida ad essere il più grande “teatro” d'Europa. Una struttura moderna dotata di biglietteria, zona accrediti, ristorante self service e ampio parcheggio. Location multifunzionale e di charme, può ospitare congressi, meeting, convention, eventi sportivi, concerti, opere liriche, cene di gala, spettacoli musicali e culturali e ogni tipo di evento che necessiti di alte performance audio – visive. 

Centro congressi di Parma

1.600 posti

Questo è il luogo dove cultura e tecnologia si incontrano in uno spazio congressuale unico e di grande prestigio. Le 4 sale sono due da 150 posti e altrettante da 200/250 e sono spazi modulabili a seconda delle esigenze di ogni singolo evento. Anch'esse prevedono ampi atri con spazi espositivi e tecnologie interne ottimali per le fasi di proiezione e registrazione.

Sala ipogea

420 posti

Dall'autunno 2011 il complesso è arricchito di un nuovo spazio interrato per conferenze, la Sala Ipogea, capace di ospitare fino a 420 persone e che collega internamente l'Auditorium Paganini e le sale attigue del Centro Congressi. Uno spazio inusuale, accessibile non solo dall'interno, con ascensori e scale, ma anche con una scala a cielo aperto che attraversa un bellissimo giardino segreto. L'ampia vetrata che ne delimita un lato permette di affacciarsi sul parco che ospita l'intero complesso.

 

Teatro Regio e ridotto

1.200 posti + 200 posti

Teatro dell'opera di Parma, situato nel cuore della città, il Teatro Regio è uno dei più conosciuti nel panorama lirico italiano ed è sede di numerose rappresentazioni operistiche, concerti e balletti. Grazie alla sua eleganza ed esclusività, apre le sue splendide sale, decorate da Paolo Toschi e Gian Battista Borghesi, per attività congressuale e convegnistica nonché a completamento dell'offerta per esclusive serata di gala. La sala principale può ospitare fino a 1200 persone mentre la Sala del Ridotto per meeting, concerti e cene di Gala arriva fino a 200 posti.

Auditorium Paganini

780 posti

L'Auditorium Paganini sorge nell'antica raffineria di zucchero Eridania, costruita nel 1899 e dismessa nel 1968. Rappresenta il principale intervento di riqualificazione urbana di una delle più importanti aree della città, opera dell'architetto internazionale Renzo Piano. L'edificio è composto da una sala plenaria per 780 persone, foyer, camerini, bar, uffici, guardaroba, e sala regia. La struttura è dotata di sofisticate attrezzature tecnologiche e acustiche che assicurano la massima funzionalità. Il progetto ha coinvolto la demolizione delle due facciate della fabbrica per creare una sorta di cannocchiale, ottenuto utilizzando grandi finestre che definiscono la zone del foyer e della sala musica e che rendono il parco esterno il set naturale di questo grande stage. Parcheggio fino a 200 posti auto.

Completano l'offerta il Centro congressi della Camera di Commercio (fino a 500 posti), il Circolo di lettura (300 posti), la Casa della Musica (fino a 250 posti), il Castello di Felino (fino a 300 posti), il Centro Congressi di Salsomaggiore (700 posti) e 55 sale da 15 a 600 posti in hotel di Parma.

 

 

 

Autore

Lo Staff
Lo Staff

I testi sono tratti dalla guida Città D'arte dell'Emilia Romagna

Tags

Focus On