Storie

Paesaggi verdiani

  • Teatro Verdi, Busseto foto di P. Barone

Giuseppe Verdi, genio indiscusso del melodramma, è una figura che affascina gli appassionati di musica e non solo.


Da Parma a Sant’Agata nel piacentino, ovunque sono le tracce del Maestro, approdi di un itinerario capace di far penetrare il visitatore nei meandri della personalità dell’artista, mostrandogli il suo intenso rapporto con la sua terra, la Bassa.

A Roncole Verdi, piccola frazione di Busseto, le prime tappe: la casa natale e la chiesa altomedievale di San Michele Arcangelo dove si esercitava all’organo. Busseto è luogo verdiano per eccellenza: su Piazza Verdi affaccia la duecentesca rocca che ospita il Teatro Verdi, a Casa Barezzi mosse i primi passi grazie al sostegno del mecenate Antonio Barezzi, nell’Oratorio della Santissima Trinità nel 1836 sposò Margherita Barezzi e a Palazzo Orlandi compose.


Sempre a Busseto, dove ora si è aggiunto anche il Museo Nazionale Giuseppe Verdi, una lunga stagione operistica celebra la musica verdiana, protagonista ogni anno a Parma con il Festival Verdi.

 

 

Autore

Lo Staff
Lo Staff

I testi sono tratti dalla guida Città D'arte dell'Emilia Romagna

Tags

Focus On