Storie

Sosta a Castrocaro e Terra del Sole

  • Rocca di Castrocaro

Una deliziosa sosta tra Medioevo e Rinascimento

 

L’aquila, le chiavi, il giglio sono i simboli rispettivamente del dominio imperiale, pontificio e fiorentino che ressero per secoli la collina romagnola e che rivivono oggi nella mostra permanente di reperti storici e opere d’arte allestita nella Fortezza di Castrocaro Terme. Il maestoso castello con la bella stagione diventa teatro di eventi spettacolari, rievocazioni storiche e manifestazioni enogastronomiche, particolarmente a tema poiché le sue mura accolgono anche l’Enoteca della Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Forlì e Cesena.

La vicina Terra del Sole è la città ideale del Rinascimento, le cui proporzioni edilizie rispecchiano l’armonia dell’universo. Chiamata dagli Umanisti Eliopoli, in greco città del sole, fu fondata per volontà del Granduca di Toscana Cosimo I de’ Medici e dal 1579, anno in cui fu terminata, diventò il principale centro della Romagna toscana. L’atmosfera che si respira nella centrale piazza Garibaldi trasmette il fascino di una città dall’intatto carattere rinascimentale, patrimonio inestimabile che la rende tuttora splendente e solare.

 

Autore

Lo Staff
Lo Staff

I testi sono tratti dalla guida Città D'arte dell'Emilia Romagna

Tags

Focus On