Personaggi

Matilde di Canossa

Matilde di Canossa

Contessa, duchessa, marchesa e regina medievale

La prima donna di potere in epoca medioevale, Mathilde von Tuszien oggi vive nella leggenda

Unica donna insieme alla regina Cristina di Svezia ad avere sepoltura monumentale in San Pietro a Roma, Matilde di Canossa è stato il personaggio femminile più rilevante di tutto il medioevo europeo, protagonista di primo livello nella secolare lotta tra impero e papato. 

Fondamentale fu la sua mediazione che portò l'erede di Carlo Magno a chiedere perdono al Papa dopo tre giorni di digiuno e penitenza davanti alle mura del Castello di Canossa, vestito di un semplice saio come un comune pellegrino. La scena è entrata nella storia: Enrico IV si prostra a terra allargando le braccia nel segno della croce. Il papa Gregorio VII lo perdona, accettando il giuramento di obbedienza. È il mattino del 28 gennaio del 1077, Matilde di Canossa ha affermato tutto il suo potere. 

Negli anni successivi Matilde allargò e difese il suo feudo dai tentativi di vendetta imperiale, finché Enrico V, figlio dell'Imperatore umiliato a Canossa, nel Castello di Bianello incoronò Matilde viceregina d'Italia: per la prima volta nella storia si crea un nucleo politico italiano autonomo dal potere papale e dal potere imperiale germanico. Questo evento rivive ogni anno nel Corteo Storico Matildico di Quattro Castella. Altra manifestazione da non perdere è il Corteo storico di Canossa. Le Terre di Matilde sono oggi il cuore di un percorso turistico nelle colline reggiane, dominate dai castelli della Gran Contessa.

 

Facts

  • Mantova, marzo 1046 - Bondeno di Roncore, 24 luglio 1115
  • a 6 anni assiste alla morte del padre
  • a 30 anni è l'unica sovrana incontrastata di tutte le terre che vanno dal Lazio al lago di Garda.
  • 40 anni di regno
  • 120 giorni la durata della festa nuziale che organizzò per Guelfo V
  • Nel 1111 Matilde fu nominata "Regina d'Italia" e "Vicaria Imperiale"
Tags

Focus On