Personaggi

Dante Alighieri

Dante Alighieri

Poeta, scrittore e politico

 Alla fine del Duecento, Guido Novello, Signore della città, invitò a Ravenna Dante Alighieri, già esule. Qui Dante ultimò il Paradiso e il 13 settembre 1321 morì per un attacco di malaria.

I suoi resti sono ora custoditi nella piccola tomba neoclassica progettata a fine Settecento da Camillo Morigia. Per secoli erano stati nascosti dai frati francescani tra le mura nell'attiguo convento, al riparo dalle pretese dei Fiorentini. Luoghi danteschi, cari al poeta, in cui ripercorrere i suoi passi sono la Basilica di San Francesco, ricostruita intorno al Mille, che sotto l'altare maggiore svela un pavimento costantemente sommerso dall'acqua con frammenti di mosaici della primitiva chiesa del V secolo, la Casa di Francesca, che ci ricorda l'indimenticabile figura del V Canto dell'Inferno e la medievale Chiesa di Santa Chiara, oggi Teatro Rasi, dai magnifici affreschi ora esposti al Museo Nazionale.

Settembre è mese di celebrazioni dantesche in città: oltre a tantissimi eventi, la seconda domenica del mese nella Basilica di San Francesco si svolge la storica cerimonia dell'offerta dell'olio da parte del Comune di Firenze per alimentare la lampada votiva sulla tomba del Sommo Poeta.

 

Facts

  • Firenze, 1265 - Ravenna, 14 settembre 1321
  • a 5 anni perde la madre
  • a 9 anni si innamora di Beatrice Portinari
  • a 12 anni fu concordato il suo matrimonio
  • a 20 anni sposa Gemma Donati
  • 1302 condannato all'esilio
  • 2 euro la moneta su cui è raffigurato Dante
  • 9 le opere letterarie
Tags

Focus On