Personaggi

Alfredo Oriani

Alfredo Oriani

Scrittore, storico e poeta

Immersa nel verde della "Romagna toscana", Casola Valsenio è famosa per il suo giardino delle Erbe e le sue preparazioni a base di erbe officinali.

A Casola si trova anche il Cardello, la Casa Museo dove dimorò lo scrittore Alfredo Oriani, primo cantore moderno della bicicletta. Si ignora da chi fu edificato: sembra costituisse la forestiera dell'Abbazia benedettina di Valsenio agli inizi del XIII sec. Trasformato in abitazione nell'Ottocento, diventò poi la dimora dello scrittore. L'aspetto attuale dell'edificio risale al 1926 e, con il suo intreccio di romanico autentico e di finto antico, costituisce un monumento di indubbio interesse, la cui austera suggestione è accentuata dalla stupenda cornice del parco.

L'interno offre un raro esempio di abitazione signorile romagnola, caratterizzato da una notevole coerenza fra struttura architettonica e arredamento. La severità dell'insieme conferisce una sostanziale unità di stile al complesso di armadi, madie, letti e suppellettili. Da visitare la cucina, che ha pochi riscontri in Romagna, lo studiolo di Oriani e la cameretta in stile monastico dove si spense; tuttavia, è nella loggia del primo piano che è conservato il pezzo di maggiore interesse, la biciletta da corsa dello scrittore, una Prinetti-Stucchi acquistata nel 1894. Oriani vi si cimentò infatti quale accanito cicloturista per diventare poi il maggiore scrittore della bicicletta e del ciclismo nei primi anni del XX secolo.

 

Facts

  • Faenza, 22 agosto 1852 – Casola Valsenio, 18 ottobre 1909
  • 15 opere
  • 1872 si laureò in giurisprudenza a Napoli
  • Al 1875 risale il suo primo testo pubblicato, "Memorie inutili"
  • nel 1908 riceve critiche positive da B. Croce
  • in 30 volumi l'Opera omnia con cui Mussolini strumentalizzò volgarmente le sue opere
Tags

Focus On