Luoghi

Fortezza e museo di San Leo

San Leo - Via Giacomo Leopardi

Fortezza e museo di San Leo

Ingresso

Prezzo di ingresso: € 8.00
Ridotto:€ 3, gruppi:€ 6 Servizi di guida gratuito su prenotazione per le scuole. Servizio di guida e navetta gratuiti su prenotazione per gruppi

Orari:

Aperto tutto l'anno
Chiusure: la mattina del 25 dicembre; Aperture: Orario invernale: 9-18 Orario estivo: 9-19, agosto fino alle 23;

Contatti

Telefono: +39 0541 916306
FAX: +39 0541 926973
INFOLINE: +39 800 553800
www.san-leo.it

Un masso aguzzo cinto da rupi strapiombanti in un degradare di paesaggio dagli Appennini al mare; un accavallarsi di vetuste case fra una superba rocca e un’occhiuta torre campanaria; un intrecciarsi di storia e leggenda, di sacro e profano, fra orride carceri e comporte pievi: tutto questo è San Leo.

Le sue origini si perdono già all'epoca delle guerre tra Goti e Bizantini (VI secolo). Fu costantemente oggetto di contesa soprattutto durante i secoli XIV – XV fino a quando venne definitivamente conquistata da Federico da Montefeltro nel 1441. Il possente apparato difensivo di San Leo, ideato da Francesco di Giorgio Martini, sembra essere un prolungamento del masso che lo sostiene: e l'opera della natura e dell'uomo, ne esaltano la maestosa bellezza.

Con lo Stato Pontificio divenne aspro carcere nelle cui celle finì i propri giorni il Conte di Cagliostro. Anche dopo l'Unità d'Italia, la fortezza continuò ad assolvere la sua funzione di carcere, fino al 1906. In seguito, per otto anni, ospitò una ‘’compagnia di disciplina’’ fino al 1914.

Oggi la Rocca, ripulita dalle sovrastrutture ottocentesche che ne alteravano le eleganti linee rinascimentali, è tornata al suo splendore architettonico che ne fa una delle più celebrate testimonianze di arte militare, in una cornice di storia e di arte tra le più belle d'Italia. Al suo interno sono visibili mostre di armi, armature, le celle dei famosi reclusi e le oscure fortificazioni.

Fonte: redazione Apt Servizi

Foto: archivio della Provincia di Rimini
Tags

Focus On