Luoghi

Castello di Montecchio

Montecchio Emilia - Piazza Repubblica, 1

Castello di Montecchio

Ingresso

Prezzo di ingresso: € 2.00
festivi visita libera a € 2 ore 15-19; visita guidata € 4 ore 15/16.30/18. Pomeriggi dei giorni festivi da Pasqua a fine luglio e da fine settembre (in concomitanza con le Giornate Europee del Patrimonio) a metà gennaio.

Orari:

Aperto tutto l'anno
Chiusure: 25 dicembre e il 1 gennaio; Aperture: Aperto: tutto l'anno nei giorni feriali in orario di apertura della Biblioteca comunale Domenica e giorni festivi: 9:30-12:30 / 15:00-18,30;

Contatti

Telefono: +39 0522 861861
INFOLINE: +39 0522 861872
www.comune.montecchio-emilia.re.it

Il primitivo nucleo fortificato risale all’epoca matildica, come si desume da un documento autografo della grande contessa datato 1114. Il luogo era però abitato in tempi più antichi, come è dimostrato da numerosi reperti altomedioevali tra cui la necropoli scoperta nei sotterranei del castello e altri rinvenimenti di epoca romana e barbarica. La sua posizione strategica nel medio corso dell’Enza ha assegnato al castello di Montecchio un ruolo importante nel sistema difensivo delle fortificazioni matildiche. Fu più volte assediato nel corso dei secoli, prima durante le lotte comunali, poi nel periodo delle signorie. La parte più antica tuttora visibile è costituita dalla torre del mastio o torre dell’orologio di impianto duecentesco, sita nell’angolo nord-est, mentre la forma a quadrilatero irregolare con cortile interno della struttura è ascrivibile ad epoche successive. Recentissimi lavori di restauro, in parte ancora in corso, continuano e restituire eccezionali testimonianze, come il sepolcreto prematildico, che costituisce, insieme alle prigioni, una delle attrattive più interessanti del complesso fortificato, oggi di proprietà comunale e aperto al pubblico ad orari prefissati, previo pagamento di un biglietto di ingresso.

Fonte: redazione locale di Reggio Emilia

Foto di www.castellodimontecchioemilia.it
Tags

Focus On