Luoghi

Porta Adriana

Ravenna - Via Cavour

Porta Adriana

Ingresso

Ingresso gratuito

Orari:

Ebbe anche il nome di Porta Giustiniana, dal podestà veneziano Giustiniani, che governava Ravenna, sotto il quale si autorizzò, ai primi del '500, il restauro dell'edificio.
Il nome di "Adriana" deriverebbe dagli Adriani, potente famiglia patrizia di Ravenna, o forse dal fatto che da lì partiva una strada che conduceva ad Adria.
Sorgeva sulla riva destra del fiume Padenna, sul tracciato dell'attuale via Cavour, era provvista di un ponte levatoio sul fossato che cingeva le mura della città.
Approssimativa rimane ancora la data della sua costruzione, certamente anteriore al Mille.
Fu anche spostata, dall'attuale collocazione, verso settentrione, per volontà del cardinal legato Girolamo Capoferro, verso la metà del XVI secolo; nel 1585, però, il cardianal Ferrero la fece ricollocare sul luogo originario, arricchendola con i marmi della bellissima Port'Aurea.
Ai lati della costruzione si innalzavano due torri rotonde che successivamente furono sostituite dagli attuali bastioni quadrati.
Notevoli interventi di restauro interessarono la porta nel 1615, 1774, e nel 1857, in occasione della visita di papa Pio IX alla città durante il viaggio nelle Romagne.

Tags

Focus On