Luoghi

Antiquarium e Zona Archeologica di Veleia Romana

Veleia Romana -

Antiquarium e Zona Archeologica di Veleia Romana

Ingresso

Ingresso gratuito

Orari:

Aperto tutto l'anno
Chiusure: Lunedì; Aperture: Dicembre, gennaio, febbraio 9-15. Altri periodi dell'anno 8-19.30;

Contatti

Telefono: +39 0523 807113
FAX: +39 0523 807113
www.archeobo.arti.beniculturali.it/veleia/index.htm

Questa frazione del comune di Lugagnano è sicuramente una delle più importanti zone archeologiche dell'Emilia Romagna. E' formata da un agglomerato protostorico, risalente forse all'età del Ferro, che divenne successivamente un fiorente Municipio romano, capoluogo di un vasto comprensorio caduto in rovina probabilmente nel IV secolo dopo Cristo. La storia riferisce che un dirupamento delle montagne sovrastanti sia stato la causa della catastrofe che la seppellì all'improvviso.

Scoperta nel 1747 grazie al ritrovamento della Tabula Alimentaria Traianea, è oggi oggetto di continue campagne di scavo. La Tabula Alimentaria Traianea è un foglio di bronzo contenente una legge secondo la quale si assegnava un prestito a basso interesse a quegli agricoltori che si impegnavano a mantenere dei fanciulli. Dopo questo ritrovamento, le campagne di scavo proseguirono fino a far emergere le fondamenta del foro e di alcuni edifici; 12 statue di marmo ( tra cui una rappresentante Livia, la moglie dell'imperatore Augusto) e moltissime altre statuette in bronzo, medaglie, monete, iscrizioni, piccoli arnesi e un'altra tavola in bronzo contenente delle prescrizioni ai Municipi della Gallia Cisalpina. Inoltre sono state rinvenute anche delle Thermae.

L'antiquarium
Già alla fine del secolo XVIII viene eretta, a ovest della basilica, la casa del custode. La affiancherà nella prima metà dell’Ottocento la palazzina della Direzione. In questa è aperto, dal 1975, un Antiquarium che, accanto ai calchi della Tabula Alimentaria traianea e della Lex Rubria de Gallia Cisalpina, accoglie un complesso di reperti che illustrano i momenti più significativi della storia di Veleia: le origini liguri, l'edificazione dei principali monumenti pubblici, le testimonianze degli arredi e dello stile di vita delle dimore private, il ricordo degli spettacoli gladiatori, i riti funerari.

Fonte: redazione locale Piacenza

Tags

Focus On