Luoghi

Palazzo del Capitano

Bagno di Romagna - Via Fiorentina, 38-40

Palazzo del Capitano

Ingresso

Ingresso gratuito
ingresso libero

Orari:

Aperto tutto l'anno
Chiusure: Festivi; Aperture: da aprile a dicembre, tutti i giorni: 9-12.30 e 15.30 -18. Da gennaio a marzo, solo feriali: 9-12.30, martedì e giovedì anche 15.30-18. Biblioteca & Archivio storico: dal lunedì al venerdì: 14-18;

Contatti

Telefono: +39 0543 911046
FAX: +39 0543 911026
www.bagnodiromagnaturismo.it

Una facciata di stemmi fiorentini
In stile tipicamente toscano, in posizione privilegiata lungo Via Fiorentina nel cuore del centro storico, è stato sede del potere politico fin dal Medioevo. Fu infatti residenza dei Conti Guidi di Bagno, feudatari del luogo, e poi della repubblica fiorentina che vi si insediò stabilmente nel 1454 operandovi profondi rimaneggiamenti; da qui il Capitano esercitava il potere di Firenze sulle12 comunità che componevano il Capitanato della Val di Bagno.

L'austera facciata è come una pagina di storia dove, attraverso le armi e le insegne lasciate da Capitani e Vicari succedutisi dal 1455 al 1775 nel governo del territorio, se ne racconta la lunga dominazione terminata nel 1923 col passaggio dalla provincia di Firenze a quella di Forlì. Un recente restauro l'ha resa più leggibile e dettagliata, restituendo ai 74 stemmi lapidei parte dei colori originari e al cinquecentesco portone ligneo il suo antico splendore.

Oggi il palazzo offre numerosi servizi: l'ufficio informazioni e accoglienza turistica (IAT), la Biblioteca e l'Archivio Storico comunale, il Centro Visita del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna con installazioni didattiche. Nei saloni al primo piano vengono ospitati convegni e mostre, nel cortile rassegne cinematografiche estive e concerti. 

Fonte: redazione locale Forlì-Cesena

Tags

Focus On