Luoghi

Museo della Cattedrale di Ferrara

Ferrara - Via San Romano, 1

Museo della Cattedrale di Ferrara

Ingresso

Prezzo di ingresso: € 6.00
ridotto € 3 oltre 65 anni; gratuito fino ai 18 anni.

Orari:

Aperto tutto l'anno
Chiusure: Chiuso lunedì, 1 Gennaio, Pasqua, 1 Novembre, 25 e 26 Dicembre; Aperture: dal martedì alla domenica e lunedì dell'Angelo;

Contatti

Telefono: +39 0532 244949
FAX: +39 0532 203064
www.ferrarainfo.com

Il Museo della Cattedrale rappresenta una particolarità nel panorama dei musei italiani. Creato nel 1929, esso è il risultato della collaborazione fattiva tra Enti di diversa natura quali il Capitolo Cattedrale e il Comune di Ferrara. Le opere raccolte in quella occasione provenivano in gran parte dalla Cattedrale ma anche da altre sedi cittadine civiche come i lapidari del cortile di Palazzo Paradiso e di Palazzo dei Diamanti. Alcuni anni dopo l’apertura la collezione si arricchì di altri preziosi marmi rinvenuti durante i lavori di sistemazione della pavimentazione dell’atrio della Cattedrale.

Il Museo è rimasto nella storica sede fino al dicembre del 2000. In seguito, la sede museale è stata trasferita nei locali dell’attigua ex chiesa e convento di San Romano. Tra i tesori custoditi troviamo le antiche ante d’organo raffiguranti L’Annunciazione e San Giorgio e il drago di Cosmè Tura, capofila della scuola pittorica ferrarese. Fra le opere scultoree sono da notare le formelle duecentesche provenienti dalla Porta dei Mesi, accesso laterale alla Cattedrale distrutto nel ‘700. Dalla stessa porta proviene lo splendido capitello con Le storie di San Giovanni Battista. Nell’abside si ammira la Madonna della melagrana (1406) di Jacopo della Quercia. Al centro sono esposti otto magnifici arazzi dedicati alle storie dei due patroni di Ferrara su cartoni del Garofalo, e di Camillo Filippi. Tutti furono eseguiti a metà del Cinquecento dalle manifatture ducali estensi, dirette dal fiammingo Johannes Karcher. Una ricca collezione di antifonari miniati, reliquiari, dipinti e altre opere completano il percorso museale.

Fonte: redazione locale Ferrara

Tags

Focus On