Luoghi

Museo d'Arte Moderna e Contemporanea

Ferrara - Corso Porta Mare, 9

Museo d'Arte Moderna e Contemporanea

Ingresso

Prezzo di ingresso: € 4.00
Ridotto € 2 (over 65). Gratuito fino ai 18 anni

Orari:

Aperto tutto l'anno
Chiusure: Lunedì; Aperture: Feriali: 9.30-13 / 15-18;

Contatti

Telefono: +39 0532 244949
INFOLINE: +39 0532 209370
www.ferrarainfo.com

Si segnala che a causa del terremoto del 2012 Palazzo Massari è chiuso  per restauri.
Una selezione di opere è stata trasferita al Castello Estense per l'allestimento temporaneo "L'arte per l'arte", fino alla fine dei restauri di Palazzo Massari.
Clicca qui per maggiori informazioni sulla mostra a Castello Estense

L’esposizione inizia con due opere di Mario Sironi, seguono dipinti di Aroldo Bonzagni e Achille Funi, pittore di tendenze classicheggianti. Una sala è dedicata alle sculture di Minerbi, Virgili, Giacomelli, Nenci e Zucchini. La collezione di pittura continua poi con Mimì Quilici Buzzacchi e Aldo Bandinelli. Due sale sono dedicate al ferrarese Roberto Melli, artista attento ai valori della luce e alle loro possibilità emozionali.
Tutta la seconda metà del museo è dedicata a Filippo De Pisis (1896-1956). Artista originalissimo, poeta oltre che pittore, trasfuse in tutte le sue opere una sorta di malinconia crepuscolare che si alterna alla ricerca di una dimensione cosmica. I suoi colori, in particolari, sono inconfondibili, passando dai toni pastello a quelli cupi, talvolta squarciati, quasi feriti da macchie vivide. Molto numerose sono le nature morte, tema assai caro e in cui più chiaramente si legge l’influenza di Giorgio Morandi. Comune anche il tema inquietante degli animali uccisi (La lepre, I pesci marci). Fra i tanti quadri di fiori si segnala lo splendido Il garofano fulminato, del 1930. Di grande intensità sono i ritratti (L’aviatore, Ritratto di Allegro). L’ultima sala contiene una piccola parte della collezione di disegni del pittore, fra cui molti nudi maschili.

Fonte: redazione locale Ferrara

Tags

Focus On