Luoghi

Delizia del Verginese

Portomaggiore - Via Verginese Gambulaga

Delizia del Verginese

Ingresso

Orari:

Aperto tutto l'anno
Chiusure: Lunedì; Aperture: Sab. e dom. 9.30-12.30/15.00-18.30. Tutti i giorni: su prenotazione per gruppi e scuole;

Contatti

Telefono: +39 0532 323258
INFOLINE: +39 0532 323246
www.portoinrete.com

Si trova a pochi chilometri dal centro di Gambulaga, nel Comune di Portomaggiore ed è opera attribuita a Girolamo da Carpi che, intervenendo su un manufatto preesistente, vi avrebbe posto mano attorno al 1556. Da Sigismondo Cantelmo, duca di Sora, passò al duca Alfonso I che la donò alla sua amante Laura Dianti, ricordata anche da un famoso ritratto eseguito da Tiziano. Alla morte di Laura (1573) passò per via ereditaria ai discendenti estensi fino a Cesare d’Este. Le quattro piccole torri, le finestre incorniciate, le bugne agli spigoli e intorno al portale avvicinano la “delizia” al palazzo Naselli Crispi di Ferrara, progettato da Girolamo da Carpi. La “delizia”, ora di proprietà dell’Amministrazione Provinciale, è stata recentemente restaurata ed ospita mostre ed iniziative culturali promosse dal Comune di Portomaggiore, durante le quali è possibile accedere al complesso architettonico.

Fonte: redazione locale Ferrara

Tags

Focus On