Luoghi

Museo Demm

Porretta Terme - Via Mazzini, 230/a

Museo Demm

Ingresso

Ingresso gratuito
Ingresso gratuito, comprensivo di visita guidata anche per stranieri.

Orari:

Aperto tutto l'anno
Aperture: sabato ore 10-12 e 16-19; domenica ore 16-19. Tutti gli altri giorni solo su prenotazione, da effettuarsi preferibilmente con un giorno di anticipo.;

Contatti

Telefono: +39 0534 60248
www.amsbagnidellaporretta.com

Museo delle moto e dei ciclomotori DEMM
Inaugurato nel maggio 2005, il Museo delle moto e dei ciclomotori DEMM è stato realizzato grazie alla passione e all’impegno di Giuliano Mazzini e del figlio Mosè. Entrato nell’azienda Demm come disegnatore meccanico, Giuliano Mazzini le ha dedicato un’intera vita: divenne infatti direttore di produzione, consigliere delegato e poi vicepresidente. Fin dal 1985, in collaborazione con il figlio Mosè, iniziò un lungo e paziente lavoro di recupero, restauro e valorizzazione dei documenti, dei prototipi e dei modelli legati alla gloriosa produzione moto e ciclomotoristica della Demm: ciclomotori con motori da 40cc, 49cc e 53cc in versione 2 e 4 tempi, motoleggere con motori da 75cc, 125cc e 175cc in versione 2 e 4 tempi, motocarri e ciclocarri con motori da 49cc e 175cc 2 tempi.
Nel museo sono esposti circa 50 modelli di moto da competizione e da turismo e ciclomotori prodotti dalla ditta Demm fra il 1952 ed il 1982, motori sezionati, disegni esplosi degli stessi, motori per uso industriale, automobilistico e motociclistico corredati da un percorso tecnico-storico. Non mancano manifesti pubblicitari e foto d’epoca, oltre al tecnigrafo originale su cui Mazzini disegnava. Di particolare interesse il "Siluro" che stabilì 24 record mondiali nel 1956.

Foto di ROSKO.CC in CC

Tags

Focus On