Luoghi

Genus Bononiae: Santa Maria della Vita

Bologna - via Clavature 8-10

Genus Bononiae: Santa Maria della Vita

Ingresso

€ 5,00 Dal 5 giugno 2012 biglietto unico giornaliero: Palazzo Pepoli, Palazzo Fava, San Colombano,Santa Maria della Vita. Ridotto € 3,50, gruppi e studenti € 2,50. Gratuito: fino ai 18 anni, disabili, accompagnatori, giornalisti e guide. Audioguide: € 3. Visite guidate a partire da € 5 a persona (min 6 max 22 persone, dai 4 anni in su). Attività didattiche per le scuole € 70 a classe con prenotazione obbligatoria. Gratuito: Casa Saraceni, Biblioteca d'Arte e di Storia di S. Giorgio in Poggiale, S. Michele in Bosco, Chiesa di S. Cristina

Orari:

Aperto tutto l'anno
Chiusure: Museo e Oratorio: lunedì; Aperture: Museo e Oratorio da martedì a domenica ore 10-12 e 15-19. Santuario da lunedì a sabato ore 7.30-19, domenica e festivi ore 16.30-19.30.;

Contatti

Telefono: +39 051 230260
www.genusbononiae.it

Importante esempio di barocco bolognese, il complesso monumentale di S. Maria della Vita comprende il Santuario, che custodisce il celebre Compianto sul Cristo Morto di Niccolò dell’Arca, l'Oratorio dei Battuti e il Museo della Sanità. Il complesso fa parte del percorso di Genus Bononiae. Musei nella Città.
Il complesso monumentale di Santa Maria della Vita, la cui cupola è stata disegnata dal Bibiena, è l’esempio più importante di Barocco bolognese. Esso comprende il Santuario, in cui è custodito il più importante gruppo scultoreo in terracotta del Rinascimento italiano, il Compianto sul Cristo Morto di Niccolò dell’Arca; l’Oratorio dei Battuti, con il Transito della Vergine di Alfonso Lombardi, e il Museo della Sanità, situato nell’antico ospedale di Santa Maria Della Vita.

Fonte: Genus Bononiae

Tags

Focus On