Eventi

La collezione Cavallini Sgarbi. Da Niccolò dell’Arca a Gaetano Previati. Tesori d’arte per Ferrara

La collezione Cavallini Sgarbi. Da Niccolò dell’Arca a Gaetano Previati. Tesori d’arte per Ferrara

Dove

Ferrara, Castello Estense

Ingresso

Intero: € 12 Ridotto: € 8 (dai 12 ai 18 anni, over 65, grp 15 pax) Scuole medie e superiori: € 7 Bambini dai 6 ai 12 anni: € 5 Family: per ogni adulto pagante un minore ha l'ingresso gratuito Possessori MyFE Card: € 3 VISITE GUIDATE: € 4 adulti con diritto al biglietto ridotto € 3 dai 6 ai 18 anni

Quando

da Sabato, 03 Febbraio 2018
a Domenica, 03 Giugno 2018

Contatti

Museo del Castello Estense
Telefono:

L’esposizione è dedicata alla Collezione Cavallini Sgarbi, 130 opere tra dipinti e sculture, dall’inizio del Quattrocento alla metà del Novecento, raccolte in circa quaranta anni di collezionismo appassionato da Vittorio Sgarbi con la madre Caterina “Rina” Cavallini e con la presenza silenziosa di Giuseppe Sgarbi, e provenienti dalla Fondazione Cavallini Sgarbi.

Elisabetta Sgarbi, per il tramite della propria Fondazione, ha voluto che questa mostra raccontasse, nel luogo più rappresentativo della città di Ferrara, non solo la storia di una straordinaria impresa culturale, ma anche quella di una famiglia ferrarese che all’arte ha dedicato tutte le proprie energie. Un omaggio alla città e alla sua storia attraverso i tesori d’arte custoditi nell’ultima grande collezione ferrarese.

La mostra è ideata e promossa dalla Fondazione Elisabetta Sgarbi – da tempo impegnata nella valorizzazione e nella promozione della cultura e dell’arte –in collaborazione con la Fondazione Cavallini Sgarbi, con il Comune di Ferrara e sotto il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Regione Emilia-Romagna.

Orari di apertura: 
Tutti i giorni 9.30-17.30 
Chiusura posticipata alle 18.30 nelle seguenti date: 31 marzo, 1, 2, 25, 28, 29, 30 aprile, 1 maggio, 1, 2, 3 giugno 2018.
La biglietteria chiude 45 minuti prima
Prenotazioni visite guidate: 0532244949; diamanti@comune.fe.it

 

Tags

Focus On