Giornalisti tedeschi, belgi e cinesi in tour alla scoperta del ricco territorio Bolognese

Giornalisti tedeschi, belgi e cinesi in tour alla scoperta del ricco territorio Bolognese

 

Bologna al centro di reportage di riviste della Germania e del Belgio
Bologna, meta ideale per city breaks e punto di partenza per scoprire l’Emilia Romagna, sarà al centro di reportage di giornalisti che scrivono per riviste tedesche e belghe.
Con il coordinamento tecnico di Apt Servizi dal 31 ottobre al 2 novembre la reporter tedesca Petra Kroll, assieme al fotografo Manfred Daams, saranno nel Bolognese per partecipare ad un tour dedicato ai "luoghi di charme e cultura tra Appennino e città". La giornalista, che scrive per rivista mensile tedesca di lifestyle, design e viaggi "Wohnen und Garten" (237.509 copie di tiratura), farà visita al centro storico di Bologna e alle "boutique" enogastronomiche del Mercato di Mezzo e parteciperà, domenica 2 novembre a Savigno, alla "Tartufesta" dedicata al Tartufo bianco pregiato dei Colli Bolognesi.
Dal 5 al 9 novembre sarà in città, assieme ad un fotografo, anche il giornalista belga Gert Correman che realizzerà due reportage di otto pagine per due riviste di viaggi: il mensile "Pasar" (40mila copie e 285mila lettori) e il trimestrale "AS Magazine" (150mila copie e 400mila lettori).


Nell’articolo, che sarà scritto per la rivista "Pasar", Bologna sarà raccontata con una triplice chiave di lettura: descrivendola come "la dotta" (grazie alla presenza della sua antica Università); come "la grassa" (scoprendo i segreti della sua enogastronomia di qualità con un tour al Mercato di Mezzo e partecipando a una lezione di cucina sulle tagliatelle al ragù presso alcune "Cesarine"); come "la rossa" (proponendo ai lettori un tour artistico della città tra portici, piazze e palazzi dove prevalgono i colori rossastri nelle architetture).


Il secondo articolo sarà tutto dedicato all’enogastronomia Bolognese e il giornalista belga con il suo fotografo faranno tappa alla Vecchia Scuola Bolognese di cucina di Alessandra Spisni, in cucine di noti ristoranti e trattorie e in rinomate "boutique" enogastronomiche cittadine. Il tour si concluderà presso il Palazzo della Mercanzia, sede della Camera di Commercio, dove è conservata la misura della Tagliatella Bolognese, un campione aureo, racchiuso in uno scrigno, con la scritta "8 mm. - misura della Tagliatella - Accademia Italiana della Cucina - 1972".

Quattro giornalisti da Shanghai in visita alla città sabato 8 novembre
Tappa a Bologna, la mattinata di sabato 8 novembre, di quattro giornalisti cinesi tutti provenienti da Shanghai. L’iniziativa, promossa da Apt Servizi, comune di Rimini e l’Unione di Prodotto Costa fa parte di un progetto promozionale dedicato al mercato turistico cinese.
I giornalisti che parteciperanno all’educational tour in Emilia Romagna - con tema città d’arte, enogastronomia, shopping di qualità - scrivono per il quotidiano "Shanghai Daily" (100.000 copie), il settimanale "Modern Weekly" (940.000 copie), il mensile di turismo "Travel +" (470.000 copie), per la rivista mensile di moda "Elle" (920.160 copie). Durante la sosta a Bologna i reporter cinesi saranno coinvolti in una visita guidata del centro storico e apprezzeranno, in occasione del pranzo, le eccellenze enogastronomiche locali.

Focus On